La mostra

Il percorso espositivo, progettato da Andrea Perin, è articolato in tre sezioni e intende raccontare la storia del Vesperbild  attraverso quasi due secoli, dalle sculture lignee della valle del Reno all’inizio del Trecento fino alla Pietà vaticana di Michelangelo (1497-1499): un’interpretazione del Vesperbild  in grado di segnare in modo determinante le declinazioni future del tema iconografico, a cui i posteri faranno riferimento in modo assoluto, nei caratteri e nelle fattezze.