Video e multimedia

03.05.2020
Il Museo degli Strumenti Musicali a distanza: la chitarra

Il Museo degli Strumenti Musicali del Castello Sforzesco propone, in collaborazione con Le Voci della Città, un percorso di video didattici dedicati al mondo della scuola e a tutti gli interessati.
In ogni video, uno strumento musicale raccontato da uno dei musicisti con i quali collaboriamo, attraverso una visita virtuale in museo e l'esecuzione di alcuni brani!



03.05.2020
Il Museo degli Strumenti Musicali a distanza: il flauto traverso

Il Museo degli Strumenti Musicali del Castello Sforzesco propone, in collaborazione con Le Voci della Città, un percorso di video didattici dedicati al mondo della scuola e a tutti gli interessati.
In ogni video, uno strumento musicale raccontato da uno dei musicisti con i quali collaboriamo, attraverso una visita virtuale in museo e l'esecuzione di alcuni brani!



15.04.2020
Castello smART video. La Cappella Ducale del Castello Sforzesco

Maria Luisa De Ambrogio, guida Ad Artem per il Castello Sforzesco, ci accompagna in una delle sale più sorprendenti del Castello, affrescata dai pittori della corte quattrocentesca di Galeazzo Maria Sforza. Nella volta della Cappella, il cielo stellato, color blu oltremare, realizzato con polvere di lapislazzuli, fa da sfondo alla Resurrezione di Cristo, che ascende verso la figura del Padre.



15.04.2020
Castello smART video. “Argo” di Bramantino nella Sala del Tesoro del Castello Sforzesco

Rita, guida Ad Artem per il Castello Sforzesco, ci presenta l’affresco, attribuito a Bramantino e commissionato da Ludovico il Moro, che troviamo nella Sala del Tesoro del Castello: Argo, sentinella ideale per il riferimento mitologico ai suoi, sempre vigili, cento occhi. Un effetto illusionistico potrebbe trarci in inganno: il podio reale, dove la figura del giovane è collocata, sarà uno spazio reale o un dipinto?
 



15.04.2020
Castello smART video. Gli affreschi della Chiesa di San Giovanni in Conca

Riemersero nel secondo dopoguerra, durante i lavori di demolizione della chiesa palatina di Bernabò Visconti, i frammenti di un ciclo di affreschi della metà del ‘300. Conservati presso il Castello Sforzesco, illustrano storie di San Giovanni Battista con preziosi dettagli e raffinati chiaroscuri. Ce ne parla Marta Pozzi, guida Ad Artem per il Castello Sforzesco.
 

 

 

 



Pagine

Cerca nei Video